Può capitare di dover scegliere quale cane adottare tra più “pretendenti” e non è sempre facile prendere una decisione. La maggior parte delle volte ci si fa guidare dal cuore e dall’istinto ed è, a mio parere, il modo migliore.
Ma se dovessero essere i cani a scegliere il loro adottante? Come sceglierebbero? È facile che il cane che ci piace sia quello adatto a noi ma, noi siamo altrettanto adatti lui?
Può essere divertente e produttivo allora fare una piccola riflessione per capire come cercare la combinazione giusta tra voi e il nuovo membro della vostra famiglia:

  1. Come è la vostra vita sociale? Avete bisogno di un cane da portare sempre in giro con voi (bar, ristorante, amici ecc..) oppure siete un po’ più “tranquilli” e avete bisogno di un cane che si rilassi con voi sul divano? Alcuni tipi di cani sono felicissimi di esplorare e conoscere posti diversi, stare in mezzo alla gente e prendersi le attenzioni da tutti; altri sono più selettivi e riservati e non amano condividere troppo i propri sentimenti.
  2. Siete calmi e pazienti, capaci di gestire un cane molto attivo? Oppure la vostra vita è già abbastanza “nevrotica” e quindi avete bisogno di un animale che vi trasmetta calma? I cuccioli hanno tanta energia e necessitano di molte attenzioni e tempo prima di essere autonomi. Fanno più fatica a rimanere da soli tanto tempo e hanno bisogno di uscire spesso per i loro bisognini. Un cane anziano, da questo punto di vista, potrebbe invece essere felice anche se non avete tutte queste energie da dedicargli.
  3. Siete dei bravi insegnanti? Capaci di chiedere nella maniera giusta e spiegare cosa volete? O, al contrario, sarebbe meglio avere un cane più adulto e già “istruito”? Anche in questo caso, i cuccioli necessitano di una buona guida da parte vostra perché devono imparare tutto sul mondo. Un cane adulto potrebbe invece già avere una “mappa mentale” e delle nozioni apprese che lo rendono più autonomo.
  4. Siete apprensivi? Questa caratteristica mal si combina con cani che hanno problemi legati a paura o ansia. Se un cane ha delle insicurezze è importante che veda in voi un riferimento sereno e positivo. A volte meglio far finta di ignorare o addirittura “ridere” se il cane si spaventa piuttosto che avere delle reazioni emotive.
  5. Soffrite di mal di schiena? O Siete delicati fisicamente? Un cane di piccola taglia non aggraverà i vostri problemi. Un “torello” tutto muscoli potrebbe mettervi in difficoltà. Ricordate che i cani amano tirare al guinzaglio e, anche quando sono ben educati, hanno una fisicità che va gestita.
  6. Siete amanti della montagna e delle gite all’aria aperta? Siete avventurosi? Qualsiasi cane, in questo caso, vi eleggerebbe proprietario dell’anno!!! Se volete fare un regalo al vostro piccolo amico fategli vivere un’avventura nella natura! Realizzerete un suo sogno.
  7. Avete, nelle vicinanze, un luogo dove il vostro amico possa correre o giocare con altri cani? Il semplice giardino di casa potrebbe non essere sufficiente per un cane molto sociale con i suoi simili.
  8. Avete mai frequentato o amereste frequentare una scuola dove fare qualche attività divertente con il vostro nuovo amico? Alcune tipologie di cane hanno necessità di lavorare, imparare e interagire in maniera attiva con voi. Sport come l’agility, l’obedience o rally obedience (e tanti altri) possono appagare la grande sete di “sapere” del cane.
 

Se riuscite a riflettere su questi elementi sono sicuro che sarete il proprietario perfetto del vostro nuovo amico.

 

Michele Caricato

Michele Caricato
Latest posts by Michele Caricato (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GDPR Cookie Consent with Real Cookie Banner